Mirtillo nero

Il mirtillo nero è una pianta arbustiva della famiglia delle Ericaceae, a portamento espanso, di altezza compresa tra 20 e 60 cm, con foglie ovali. I fiori hanno una forma a orcio rovesciato e sono caratterizzati da petali uniti tra loro, come in tutte le Ericacae.

Mirtillo nero: proprietà e benefici per il corpo

I frutti sono bluastri e assomigliano a delle bacche, in realtà nascono da sepali, petali e stami, oltre che dall’ovario. Parlando delle proprietà del mirtillo nero, quest’ultimo è caratterizzato da nemmeno 60 calorie per ogni 100 grammi di prodotto. Contiene alte quantità di potassio e fosforo tra i sali minerali e di fibre. Per beneficiare delle proprietà del mirtillo nero, se non si consuma il prodotto fresco, si può ricorrere anche a succo di questo frutto e a integratori che lo contengono.

Mirtillo nero: gli Integratori e i benefici

Regola il microcircolo, rafforza le pareti vascolari, protegge la retina, è astringente, è un antisettico intestinale naturale, è antidiarroico, è ipoglicemizzante. Ecco alcune delle principali proprietà del mirtillo nero. Naturalmente presenti nelle bacche di mirtillo sono sostanze dette antociani o antocianine, pigmenti vegetali idrosolubili che coadiuvano la funzionalità del microcircolo e della vista. La rodopsina di cui sono ricche, inoltre, è una proteina che migliora la capacità di vedere in condizioni di luce bassa e ne migliora l’adattamento al buio. Un valido integratore con mirtillo nero, dunque, contiene queste sostanze importanti per l’organismo soprattutto per le loro capacità antiossidanti, antinfiammatorie, antinvecchiamento e di contrasto ai radicali liberi, favorendo la salute delle cellule del nostro organismo.

Mirtillo nero: quantità giornaliera consigliata

Secondo uno studio del King’s College di Londra, se si mangiano almeno 200 grammi al giorno di mirtilli si ha un beneficio ulteriore: tra le proprietà del mirtillo nero, se assunto in simili dosi, c’è quella di abbassare la pressione oltre a dare benefici alla vita, soprattutto se è affaticata da tante ore passate al computer. Per quanto riguarda il mirtillo nero e la quantità giornaliera raccomandata si consiglia di non superare i 90 grammi al giorno. Va tenuto presente che molto dipende dal proprio peso e dalla reazione del proprio organismo.

Mirtilli neri e vitamine che contengono

Cento grammi di mirtilli neri contengono circa 80% carboidrati, 15% proteine, 7% lipidi. Oltre alle antocianine, sono presenti fitonutrienti come acidi idrossicinnamici, acidi idrossibenzoici, flavonoli, pterostilbene e resveratrolo che arricchiscono le proprietà del mirtillo nero. In questo prodotto ci sono anche buone quantità di vitamina C, niacina, riboflavina, tiamina, vitamina A (retinolo equivalente), vitamina K. Nei mirtilli neri accanto alle vitamine elencate ci sono pure sali minerali come potassio, calcio, fosforo, sodio, ferro, manganese, rame.

Mirtilli neri e Mind the Gum

Ti svegli già stanca/o e arrivi a sera distrutta/o? Nello studio, sul lavoro, nelle tue relazioni e in generale nella tua vita quotidiana sei in balia di confusione mentale, ansia, problemi di memoria e concentrazione? Per recuperare energie e concentrazione, grazie anche alle proprietà del mirtillo nero, affidati a un alleato come Mind the Gum, un chewing-gum funzionale, 100% naturale, che favorisce la concentrazione e l’attenzione. È un integratore energetico con ben 15 componenti attivi, tra cui caffeina, teanina, vitamine A e quelle dei gruppi B e D, cromo, biotina, arginina e carnitina oltre allo stesso mirtillo nero. Grazie all’assorbimento sublinguale, gli effetti di Mind The Gum sono rapidi e duraturi. Puoi acquistarlo sul nostro e-store.

Scarica gratuitamente le guide di Mind The Gum per migliorare le tue performance mentali!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.

Menu