Come combattere la stanchezza primaverile – Mind the Gum

Come combattere la stanchezza primaverile con ingredienti naturali

In qualsiasi periodo dell’anno per il corretto funzionamento dell’organismo occorre mangiare bene e condurre uno stile di vita equilibrato. Sono regole che valgono ancora di più quando, con il cambio stagionale, ti stai chiedendo come combattere la stanchezza primaverile. Forse non lo sapevi, ma a volte la “sindrome da letargo” deriva da carenze nutrizionali. Tutto parte, quindi, da una sana e varia alimentazione. Come combattere la stanchezza primaverile con una dieta adeguata? Inizia la giornata con una colazione light ma nutriente. Mangia piatti leggeri ed equilibrati. Riduci i carboidrati per non affaticare la digestione, ma non rinunciarvi completamente: sono la benzina del tuo corpo. Assicurati di fare il pieno di proteine perlopiù vegetali e fibre. Non devono mancare legumi, verdura e frutta fresche. Bevi tanta acqua e, in alternativa, tisane e infusi con erbe naturali senza zucchero o dolcificati con un po’ di miele.

Stanchezza primaverile e sintomi: come riconoscerla

Hai fatto una lunga dormita eppure non ti saresti alzata/o dal letto nemmeno con le cannonate? Non riesci a concentrarti nello studio e nel lavoro? Ti senti debole e hai capogiri o mal di testa frequenti? Dai un’occhiata al calendario: tra pollini nell’aria e cambio dell’ora, la sensazione di straniamento che avverti potrebbe essere ricondotta al cambio di stagione. Ti stai chiedendo come combattere la stanchezza primaverile? Impara ad ascoltare il tuo corpo, a fermarti quando è necessario e ad aiutarti in modo naturale con i giusti rimedi. Stanchezza primaverile e sintomi: alcune manifestazioni non sono propriamente fisiche, ma sono legate di più alla sfera psichica e causano sbalzi di umore, irritabilità, nervosismo, insonnia. A seconda del tipo di malessere che avverti, puoi correre ai ripari modificando in parte il tuo stile di vita e magari introducendo qualche integratore alimentare naturale.

Rimedi per stanchezza primaverile: bevande calde

Le soluzioni che permettono di capire come combattere la stanchezza primaverile variano anche a seconda delle cause che determinano uno o più disturbi. Se il disagio è provocato da stress o ansia potrebbe essere sufficiente riposare, bere un bicchiere d’acqua e rilassarsi. Se invece lo stato di affaticamento deriva da uno stile di vita stressante è necessario rallentare i ritmi, mangiare in modo equilibrato, idratarsi a sufficienza, evitare fumo e alcolici. Tra i rimedi per la stanchezza primaverile e per quella che puoi avvertire anche in altri momenti dell’anno ci sono bevande calde o tiepide, a seconda delle temperature esterne, che ti aiutano a recuperare un po’ di tono e concentrazione. Ma non esagerare con tè e caffè. Ci sono anche altre alternative ugualmente energizzanti, come quelle contenute nei componenti attivi e naturali di alcuni integratori alimentari come Mind the Gum.

Integratori naturali per la stanchezza fisica e mentale: vitamine

Le vitamine sono essenziali per il nostro organismo. Ce lo suggerisce anche il loro stesso nome, che fa riferimento alle “ammine della vita” (le ammine sono composti organici). Tieni conto di ciò se vuoi comprendere come combattere la stanchezza primaverile mentre stai vivendo giornate faticose e infinite, o almeno ti sembrano tali. Le vitamine del gruppo B sono fondamentali perché migliorano il metabolismo energetico, dal momento che favoriscono l’assimilazione di carboidrati e proteine, e sono importanti anche per il benessere del sistema nervoso. In generale validi integratori naturali per la stanchezza primaverile che ti aiutino a contrastare questo stato di affaticamento dovrebbero contenere anche la vitamina A, cruciale per le nostre ossa e i nostri denti e per rafforzare le difese immunitarie, la vitamina C, antiossidante e antinfiammatoria, e la D, che con la luce solare permette la corretta mineralizzazione di ossa e denti.

Come combattere la stanchezza primaverile: Mind the Gum

Se hai seguito qualche consiglio riportato nei paragrafi precedenti su come combattere la stanchezza primaverile, ma non è ancora sufficiente, potresti provare con Mind the Gum. Si tratta di un chewing-gum funzionale, 100% naturale, che favorisce la concentrazione e l’attenzione. È un integratore energetico con ben 15 componenti attivi, tra cui caffeina, teanina, vitamine A e quelle dei gruppi B e D, biotina, arginina e carnitina. Grazie all’assorbimento sublinguale, gli effetti di Mind The Gum sono rapidi e duraturi. La sua formulazione bilanciata e innovativa unisce la carica della caffeina, gli effetti rilassanti del tè verde, il benessere delle vitamine. A differenza degli altri prodotti energizzanti Mind the Gum non crea agitazione e stress. Tieni sempre con te il tuo alleato per la mente. Acquistalo sul nostro e-store o su Amazon.

Scarica gratuitamente le guide di Mind The Gum per migliorare le tue performance mentali!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.

Menu