Coenzima Q10 a cosa serve – Mind the Gum

Coenzima q10: a cosa serve e come assumerlo con regolarità

Ti sarà capitato di sentire parlare di coenzima Q10. A cosa serve? Detto anche ubichinone o vitamina Q, è una molecola presente in tutto l’organismo, con particolare abbondanza nel cuore, nel fegato, nei reni e nel pancreas. Se ti stai chiedendo del coenzima Q10 a cosa serve e perché è così prezioso per il nostro benessere, sappi che questa sostanza svolge un ruolo importante nella produzione di ATP, molecola prodotta dalle nostre cellule per immagazzinare energia da utilizzare per le principali funzioni metaboliche, esercita un’azione antiossidante contro i radicali liberi.

Coenzima q10: integratore

È fondamentale per il corretto funzionamento di molti organi e per far sì che varie reazioni chimiche del nostro organismo si svolgano correttamente. Ecco a cosa serve il coenzima Q10 e perché è una sostanza molto importante per la nostra salute. Ne viene consigliata l’assunzione in caso di problemi cardiovascolari, diabete, disturbi gengivali, morbo di Parkinson, distrofia muscolare, sindrome da affaticamento cronico, malattia di Lyme, malattia di Huntington e tumore al seno. Può essere consigliato il coenzima Q10 sottoforma di integratore in tutte quelle occasioni e quei momenti in cui occorre incrementare le energie e la resistenza allo sforzo fisico e per rafforzare le difese immunitarie. Inoltre il coenzima Q10 è indicato anche per combattere stanchezza e affaticamento.

Coenzima q10: quanto assumerne

Il coenzima Q10 viene prodotto spontaneamente dall’organismo, ma la sua concentrazione si riduce in modo naturale con l’invecchiamento. Oltretutto la sua disponibilità è compromessa da una dieta sregolata, da alcune terapie farmacologiche ed eventuali patologie croniche (malattie cardiovascolari e neurodegenerative come il Parkinson, diabete, tumori). Ora che sai il coenzima Q10 a cosa serve sappi che lo puoi introdurre anche attraverso l’alimentazione. Ne sono ricchi i pesci grassi (salmone, tonno), sardine, sgombri, fegato, cereali integrali, soia, spinaci, germe di grano, frutta secca, in particolare arachidi, e oli vegetali. Coenzima Q10, quanto assumerne? In base alle indicazioni degli esperti occorrerebbe assumere questa molecola nelle quantità di 3-5 mg ogni giorno.

Coenzima Q10 e Mind the Gum

Hai bisogno di combattere stanchezza, spossatezza, fatica fisica e mentale e riprenderti da un periodo faticoso? Ecco a cosa serve il coenzima Q10, soprattutto se combinato con altri componenti naturali efficaci, in grado di ridarti il giusto sprint. Mind The Gum è la gomma da masticare che ti aiuta a mantenere alte concentrazione ed energia mentale. Tra i suoi 15 principi attivi ci sono caffeina, teanina, vitamine e minerali, oltre allo stesso coenzima q10. Senza zucchero, gluten free, privo di aspartame, con appena 3 calorie per gomma, questo integratore naturale è adatto a tutti. Grazie all’assorbimento sublinguale, i suoi effetti sono rapidi e duraturi. Acquistalo sullo store dedicato.

Scarica gratuitamente le guide di Mind The Gum per migliorare le tue performance mentali!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.

Menu