Come diventare gamer professionista in Italia

Il concetto di videogioco è molto cambiato dagli anni ’80-’90, quando erano solo passatempo e intrattenimento.

Oggi, molti giocatori scelgono di farne un lavoro, diventando delle vere star del web, partecipando a tornei con montepremi altissimi, con sponsor e team di professionisti che si occupano di prepararli per le competizioni.

Sempre più persone si chiedono come diventare gamer professionista, sopratutto in Italia dove questo mercato non è ancora esploso, nonostante ci siano stati nel nostro paese alcuni dei più importanti tornei europei.

Nel corso degli anni 2000, i pro gamer sponsorizzati e stipendiati sono un trend in costante crescita nel mondo dei videogiochi e, per diventarlo, sono necessari impegno, costanza negli allenamenti e concentrazione, al pari di tutte le altre discipline sportive, oggetto di competizioni

Come diventare un pro gamer: i primi passi

Banalmente, la prima cosa da fare per diventare un gamer professionista è scegliere un gioco e focalizzare tutte le proprie energie su quello. Che si tratti dei più classici giochi di calcio, come PES o FIFA o di giochi sportivi atipici come Rocket League, o ancora di sfide all’ultimo sangue come Call of Duty o di giochi strategici come Starcraft.

Se ti stai chiedendo come diventare un pro gamer, lo step numero uno è: seleziona il tuo gioco e comincia ad allenarti seriamente.

Il primo obiettivo dev’essere quello di scalare i vari gradi delle classifiche “ranked”, per arrivare ad avere i numeri giusti.

Arrivare in cima alle classifiche è l’unico modo per essere notati e conquistarsi la cosiddetta stil.

Concentrazione gamers: l’asso nella manica

Di sicuro, non puoi aspettarti risultati soddisfacenti nel giro di pochi giorni o poche settimane. Per trasformare questa passione in una carriera la concentrazione games è fondamentale, così come lo sono la costanza e l’impegno. Ricorda che, come te, ci sono tanti altri aspiranti pro gamer che puntano a competere ad alti livelli.

Se da un lato un duro e metodico allenamento è la prima risposta alla domanda come diventare gamer professionista, la seconda è coltivare la community e frequentare attivamente forum e piattaforme dove professionisti del settore si scambiano dritte e consigli.

La concentrazione gamers insieme al tuo network saranno le chiavi che ti condurranno dritto al tuo obiettivo.

Concentrazione videogiochi: come tenerla alta con Mind The Gum

Quando si parla di competizioni online la concentrazione videogiochi è un elemento che non può assolutamente mancare, sopratutto se ci si allena in vista di una gara importante oppure ci si trova nel bel mezzo di un match particolarmente arduo.

Se senti il livello d’attenzione calare, lasciati aiutare da Mind The Gum, l’integratore alimentare in formato chewing gum che ti aiuta a combattere efficacemente la stanchezza mentale e a fornirti l’energia necessaria per affrontare ogni sfida.

Con ben 15 componenti attive 100% naturali, la formula unica di Mind The Gum associa agli effetti stimolanti della caffeina, quelli rilassanti della teanina per ottenere risultati superiori a quelli ottenibili utilizzandole singolarmente.

Provalo subito acquistandolo sul nostro e-shop o su Amazon e in bocca al lupo per il tuo allenamento!

Scarica gratuitamente le guide di Mind The Gum per migliorare le tue performance mentali!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.

Menu