Come studiare diritto

Come studiare diritto: alcune dritte imprescindibili

Se sei uno studente di giurisprudenza o di economia, ti sarai posto almeno una volta questa domanda: come studiare diritto in tempi ragionevoli e con risultati soddisfacenti?

Si tratta di una materia complessa, che per essere trattata adeguatamente richiede tanta concentrazione. Quando si studia diritto, due elementi non possono mai mancare: un buon metodo e, sopratutto, una buona memoria.

Ma attenzione: non vuol dire memorizzare parola per parola, quanto piuttosto utilizzare le tecniche di memoria per fissare delle parole chiave che riconducono a concetti chiave.

Quando parliamo di come studiare diritto, infatti, intendiamo come imparare il significato di un termine per poi comprendere il concetto a cui si riferisce.

Come memorizzare diritto: partire dalle parole chiave

La prima cosa da ricordare è che i concetti giuridici sono sconosciuti al linguaggio comune.

Dunque, se ti stai chiedendo come memorizzare diritto, la risposta è: partendo dal vocabolario, come quando s’impara una nuova lingua.

Lo sforzo mnemonico richiesto è senza dubbio importante, ma non spaventatevi: questa prima fase appare a tutti un po’ ostica, ma è molto importante.
Se non si conosce il significato dei termini giuridici, imparare un articolo a memoria sarà quasi del tutto inutile.

Per imparare come studiare diritto, è fondamentale saper contestualizzare appropriatamente ogni parola.

Metodo per studiare diritto: le migliori tecniche di memoria

Il miglior metodo per studiare diritto è il cosiddetto “metodo a cipolla”, ovvero: partire dagli involucri esterni per addentrarsi sempre di più.
Parti dall’indice, poi passa ai capitoli, poi alle note e agli approfondimenti: in questo modo avrai un’idea più chiara del contesto e prima di iniziare un argomento, avrai già un’introduzione esaustiva.

Costruendo una struttura mnemonica che diventa più ramificata e dettagliata ad ogni livello, capire come studiare diritto non sarà più così difficile: le nozioni che studierai, discenderanno in maniera logica e organica dalle conoscenze già acquisite.

Quando la memoria non basta: integratori per stanchezza e concentrazione

Pur studiando in modo metodico e costante, anche le migliori memorie possono vacillare davanti alla stanchezza o all’ansia da esame imminente.
Apprendere come studiare diritto non è semplice per nessuno e ricorrere ad un piccolo aiuto non è certo un reato.
Se sei alla ricerca di integratori per stanchezza e concentrazione a base di ingredienti naturali, prova Mind The Gum, che racchiude al suo interno ben 15 componenti attive tra cui caffeina, teanina, mirtillo rosso e vitamine, per renderti immediatamente più performante.  Non solo: è scientificamente provato che masticare una gomma aiuta a mantenere alta l’attenzione e la concentrazione.
Provala subito e in bocca al lupo per il tuo esame! Acquista MIND THE GUM sul nostro e-commerce!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserire un indirizzo email valido.

Menu
Cart Item Removed. Undo
  • No products in the cart.