Musica per lavorare meglio: funziona davvero?

 

In molti sono soliti ascoltare musica di sottofondo quando devono svolgere un’attività che richiede particolare concentrazione, che si tratti di un lavoro da consegnare o di un esame da preparare.

Quella della musica per lavorare meglio è una storia che abbiamo sentito migliaia di volte, ma la domanda è: funziona davvero?

È importante prima di tutto capire che non c’è una regola universale, dipende in primis dalle attitudini individuali e in secondo luogo dall’attività che si sta svolgendo.

Inoltre, non tutti i generi musicali sono adatti a favorire la concentrazione.

Musica rilassante per studiare e lavorare: quando funziona e quando no

In uno studio pubblicato dalla ricercatrice Annette M. B. de Groot un campione di studenti fu sottoposto a tre sessioni di apprendimento delle lingue straniere, per poi affrontare un test. Di questi, solo un gruppo aveva ascoltato musica durante lo studio.

Dai risultati di questo esperimento, l’autrice ne dedusse che non tutti gli studenti riscontravano gli stessi benefici e sopratutto non in tutte le fasi dell’apprendimento la musica riesce a conciliare la concentrazione.

Ascoltare musica rilassante per studiare e lavorare per favorire la concentrazione, è strettamente legato alle attitudini e abitudini individuali.

Musica per lavorare in casa: a volte può essere d’aiuto

D’altro canto, si sa, la musica ha un potere incredibile sulle persone e sulla nostra motivazione. Una sola canzone può darci una scarica di adrenalina e regalarci energia nuova.
Quando si lavora in casa per molti giorni di fila e si trascorre molto tempo in solitudine, l’umore può risentirne negativamente e, di conseguenza, anche la concentrazione e prestazione possono avere dei crolli.

Ci sono delle occasioni in cui la musica per lavorare in casa può essere di grande aiuto. Sopratutto quando non devi svolgere attività complesse, la musica per lavorare meglio può aiutarti a ristabilizzare l’umore e affrontare la giornata con un altro spirito.

Integratori per stanchezza e concentrazione

Ci sono, però, dei giorni in cui ascoltare musica per lavorare meglio può non essere adeguata, perché il lavoro che ci troviamo ad eseguire richiede tutta la nostra concentrazione e il silenzio assoluto.

Cosa fare, dunque, quando ci viene richiesto di essere al top ma il nostro stato d’animo e la stanchezza mentale sembrano remarci contro?

La risposta si chiama Mind The Gum: non semplici chewing gum ma veri e propri integratori per stanchezza e concentrazione.

Grazie all’assorbimento sublinguale, gli effetti di Mind The Gum sono rapidi e durano a lungo nel tempo.  Non solo: è scientificamente provato che la masticazione aiuta a mantenere l’attenzione, oltre a contribuire a conservare lo stato di benessere mentale e la prestazione lavorativa.

Provalo subito: clicca qui!

Scarica gratuitamente le guide di Mind The Gum per migliorare le tue performance mentali!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserire un indirizzo email valido.

Menu
Cart Item Removed. Undo
  • No products in the cart.