CONSIGLI PER STUDIARE DOPO L’ESTATE

Dura tornare sui libri dopo la pausa estiva, tra giornate in spiaggia e gite in campagna e in montagna, o in giro per le città d’arte. Ma rimettersi a studiare dopo l’estate non è impossibile. La prima parola d’ordine è gradualità. Non si può pretendere di ripartire immediatamente con sprint e fare delle sessioni ultra-intensive di studio o ripasso. Basterebbe procedere in modo costante e regolare, poche ore al pomeriggio per poi aumentare via via il tempo da dedicare a casa all’apprendimento, senza rinunciare a qualche pausa.

Studiare dopo le vacanze: tre mosse vincenti

La prima cosa da fare per riprendere i libri e gli appunti in mano non è buttarsi a capofitto sulle nuove nozioni da memorizzare, alla rinfusa, ma preparare un piano d’azione ragionato e mirato. Rimettersi a studiare dopo le vacanze presuppone fissarsi degli obiettivi chiari e raggiungibili. Butta giù un piano di azione, con una to-do-list che puoi rispettare giorno dopo giorno, senza strafare. Non farti mancare l’attività sportiva: il tuo corpo è abituato a muoversi all’aria aperta dopo un paio di mesi di vacanze ed è bene mantenere il ritmo finché possibile. Se vedi che in solitudine fai fatica, organizza delle sessioni di studio in compagnia con amici e compagni o in biblioteca. Sarà meno pesante!

Studiare dopo l’estate: occhio alla tecnologia
Fai attenzione a tutte le possibili distrazioni che hai in camera o nel luogo in cui studi. Il tempo da dedicare a televisione e computer deve essere limitato esclusivamente ai momenti di pausa. Studiare dopo l’estate è difficile per tutti, all’inizio, ma lo è ancora di più se tendi a interromperti spesso e a distrarti. Ovviamente lo stesso vale per tablet e cellulare: chiamate, messaggi e notifiche dei social possono aspettare. Altrimenti rischi di metterci il doppio del tempo, senza ottenere validi risultati. Sarebbe un peccato e uno spreco.

Studiare dopo le vacanze: la motivazione
Quando si aumenta la produttività, si riescono a portare a termine gli obiettivi. Aumenta anche l’autostima, il che innesca un circolo virtuoso anche sulla motivazione allo studio. Sì, perché affinché studiare dopo le vacanze si trasformi in un’attività sempre più proficua e meno faticosa, la determinazione è importante. Non rimandare quello che puoi fare oggi. Concentrati sulle priorità e non disperdere preziose energie, ma evita di procrastinare attività importanti.

MIND THE GUM dopo le vacanze
Hai mai pensato di ricorrere a qualche integratore naturale per aiutarti a riprendere al meglio lo studio? Prova MIND THE GUM dopo le vacanze. È un prodotto che contiene 15 componenti attive con effetti positivi su concentrazione ed energia mentale, stimolando la mente, ma, nello stesso tempo, senza agitarla. Questo grazie al particolare mix da cui è costituito, che abbina caffeina e teanina, oltre a numerosi ingredienti naturali, come le vitamine del gruppo B e D ed il mirtillo nero. Lo trovi sotto forma di chewing gum, pratico e comodo. Acquistalo su Amazon e sul nostro e-commerce cliccando qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserire un indirizzo email valido.

Menu
Cart Item Removed. Undo
  • No products in the cart.