COME GESTIRE L’ANSIA DA ESAME

Sei “carico/a a molla” in vista del prossimo esame universitario o della maturità? Passi le tue nottate sui libri, di giorno fatichi a carburare e devi combattere contro la sonnolenza, hai raggiunto il top di nervosismo e irritabilità? Scopri come gestire l’ansia da esame nel modo migliore, per vivere questo momento con tranquillità e lucidità. Ritrovare la serenità è essenziale per rimanere ben concentrato/a sullo studio e poter raggiungere gli obiettivi che ti sei prefissato in modo semplice, senza rinunciare al benessere psicofisico. Ecco qualche tecnica e strategia utili per migliorare il tuo rendimento, tenendo a bada l’emotività. Ricorda che nella vita, come si suol dire, gli esami non finiscono mai. Le prove da dover superare sono davvero tante e non solo sui banchi di scuola o dell’università. Conviene, dunque, lasciare da parte la paura e fare in modo che timori e dubbi diventino un carburante positivo per arrivare alla data fatidica davvero al top.

Come riconoscere l’ansia

L’ansia da esame può colpire proprio tutti indistintamente, anche gli studenti più preparati e sicuri di sé stessi. Può capitare che il senso di panico prenda il sopravvento a ridosso o durante una prova, scritta o orale. Prima di capire come gestire l’ansia da esame nello specifico, vale la pena parlare più in generale dell’ansia da prestazione, che può verificarsi in tanti momenti diversi: si tratta di una sensazione di stress e apprensione che si verifica in tutte le situazioni in cui temiamo il giudizio degli altri, a cui siamo esposti. È una situazione che vivi male perché sotto la lente d’ingrandimento, ai tuoi occhi, non c’è solo la tua preparazione, ma in qualche modo, per come concepisci tu la prova, tutte le tue capacità e persino la tua persona. Ma non è così. Un modo per comprendere come gestire l’ansia è riconoscerla in base ai sintomi con cui può presentarsi. Fin dal mattino, da quando ti alzi, puoi avvertire un senso spiacevole di apprensione. Tutto ti sembra faticoso e stressante e tenderesti ad avere un atteggiamento rinunciatario o di procrastinazione, rimandando quel che devi fare a un altro momento. Viceversa puoi sentirti anche iperattivo, pur manifestando difficoltà di concentrazione e disperdendo attenzioni ed energie.

Come gestire l’ansia da esame in poche mosse

  • Essere organizzati con lo studio è un passo fondamentale per capire come gestire l’ansia da esame. Curare la preparazione, studiando con metodo e rigore, ogni giorno con costanza, è il modo migliore per arrivare a una certa sicurezza in sé stessi.
  • Suddividi lo studio in obiettivi giornalieri e pianifica tutto quello che devi fare rispettando le scadenze e recuperando subito quando interviene qualche imprevisto.
  • Accetta l’ansia: non considerarla un nemico da combattere. Certamente non devi farti trascinare nel vortice di pensieri ed emozioni negativi, ma accoglila come un sintomo-spia che ti indica quanto tu ci tenga a superare una determinata prova e stia facendo di tutto per impegnarti al massimo.
  • Se ti stai chiedendo come gestire l’ansia da esame in modo concreto, ricorda che scaricare lo stress e la tensione con lo sport o con tecniche di rilassamento e sessioni di yoga non potrà che farti bene.
  • Quando studi, non sei in gara con nessuno: confrontati con gli altri, ma ricorda di restare concentrato/a su di te, senza farti condizionare.
  • Mangia in modo corretto ed equilibrato e non rinunciare al sonno, che è fondamentale per rimanere sempre lucido/a.

Migliorare le prestazioni con MIND THE GUM

Esistono sul commercio diversi integratori alimentari appositamente studiati per la concentrazione. Andando a migliorare questo aspetto e intervenendo su altri, come vedremo, possono darti una mano anche per quanto riguarda il come gestire l’ansia da esame. Uno dei più efficaci e pratici integratori è MIND THE GUM, disponibile sotto forma di comodo chewing gum, da portare sempre con te. Studiato per favorire concentrazione ed energia mentale, contiene 15 componenti attive in grado di darti lucidità. Un esempio? L’amminoacido L-Teanina, presente naturalmente nel tè verde, viene utilizzata nella medicina alternativa per alleviare lo stress senza causare sonnolenza. Che aspetti? Prova MIND THE GUM!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserire un indirizzo email valido.

Menu
Cart Item Removed. Undo
  • No products in the cart.