COME MIGLIORARE LA CONCENTRAZIONE

 In Benessere

Tanto sul lavoro, quanto nello studio e nello sport, rimanere focalizzati sul proprio obiettivo per più di qualche minuto è diventato davvero complicato. Aumentare la concentrazione e capacità di impegnarsi a fondo può rivelarsi difficile in un’epoca in cui si è continuamente iperconnessi e bombardati da centinaia di stimoli digitali. La tendenza a procrastinare e le distrazioni sono sempre dietro l’angolo anche per gli studenti più assennati o per i lavoratori più solerti. E allora come aumentare la concentrazione e rimanere efficienti senza perdere di vista scadenze e obiettivi? Niente paura! Senza sprecare altro tempo prezioso in chiacchiere, sappi che ci sono diverse tecniche utili e sostanze che aumentano la concentrazione, disponibili sotto forma di integratori. Ecco una piccola guida per scoprirle tutte.

MIGLIORARE LA CONCENTRAZIONE IN 5 STEP

 · Sgomberare la mente
Hai letto in giro di mirabolanti tecniche per aumentare la concentrazione nello studio o a lavoro come la tecnica del mandarino? Lascia perdere inutili libri e rimedi bizzarri e focalizzati su qualcosa di più concreto. Il primo dei consigli per migliorare la concentrazione consiste nello sgomberare la mente da inutili
distrazioni. Che si tratti di un esame, di una verifica o di un progetto in scadenza, anche se può sembrare banale, il punto di partenza consiste nel tenere ben a mente il proprio obiettivo e lasciar da parte tutto il resto.

 · Evitare il “caos”
Studiare e, ancor di più, lavorare in un ambiente caotico e disordinato è un grosso ostacolo alla concentrazione e all’efficienza. Prima di metterti all’opera, prova a fare ordine sulla tua scrivania o nel tuo spazio di lavoro, lasciando libero il campo visivo: questo ti aiuterà a migliorare l’attenzione e a focalizzarti più facilmente sul tuo obiettivo.

 · Eliminare inutili distrazioni
Inutile negare: pc e smartphone sono una miniera di tentazioni a cui è davvero difficile resistere. Uno dei più efficaci sistemi per migliorare la concentrazione consiste nell’eliminare ogni potenziale fonte di distrazione. Togliere la suoneria al cellulare, spegnere il PC o, se proprio non puoi farne a meno, chiudere tutte le schede di navigazione superflue e isolarsi da tutte le sorgenti di rumore (inclusi colleghi chiassosi o vicini rumorosi) sono tutti ottimi metodi per concentrarsi meglio.

 · Concedersi una pausa
Specialmente per chi passa tante ore al computer o dietro una scrivania, concedersi una pausa è fondamentale per ricaricarsi. Alzarsi per sgranchire le gambe, prendere una boccata d’aria o, semplicemente, regalarsi un “premio” dopo qualche ora di studio o di lavoro può rivelarsi davvero utile per ossigenare la mente e il corpo, ritrovando i giusti stimoli per concentrarsi e raggiungere il traguardo sperato.

 · Masticare gomme per la concentrazione
Numerosi studi scientifici hanno dimostrato che la masticazione aiuta la concentrazione e la memoria. Secondo i ricercatori della Northumbria University, masticare chewing gum ha effetti positivi sulla capacità di apprendimento e di memorizzazione delle informazioni, senza bisogno di ricorrere a farmaci con effetti
collaterali indesiderati. Da questa evidenza scientifica nasce MIND THE GUM. Di cosa si tratta? Le gomme per la concentrazione MIND THE GUM sono integratori alimentari ad assorbimento sublinguale, in grado di agire più velocemente rispetto ai prodotti tradizionali e efficaci sin dal primo utilizzo. Con la loro formula bilanciata a
base di caffeina, vitamine per un totale di ben 15 componenti attive, aiutano a combattere la stanchezza mentale senza arrecare sonnolenza o ansia.

Se ora ti senti pronto a dare il massimo puoi acquistare MIND THE GUM su Amazon o sul nostro sito cliccando qui

Recommended Posts

Leave a Comment

INTEGRATORI ALIMENTARI CONTRO LA STANCHEZZA MENTALE